Arance di Natale O.n.l.u.s. svolge compiti di organizzazione, gestione e controllo ed è il punto di riferimento unico per tutti i gruppi partecipanti.
Ogni club gestisce l'iniziativa nel proprio territorio; in questo ambito, il gruppo è completamente autonomo e può quindi scegliere i modi in cui realizzarla, le quantità e le date che ritiene più opportune.
E' quindi necessario:

  • avere un posto coperto da utilizzare quale magazzino, poiché le arance temono molto il gelo;
  • prevedere le quantità di arance e di marmellate occorrenti;
  • decidere la/e data/e, preferibilmente nella settimana che precede Natale, in cui effettuare l’iniziativa;
  • comunicare l’indirizzo per la consegna ed il numero di telefono della persona con cui metterci in contatto per lo scarico;
  • stabilire i modi di vendita (banchetto in piazza, direttamente ai soci, nei luoghi di lavoro, alle aziende, ecc.);
  • organizzare e gestire l’eventuale punto di distribuzione in luogo pubblico.

Nel preventivare le quantità che si stima di vendere, è opportuno tenere presente che:

  • il prodotto non deve essere sprecato, quindi bisogna sempre cercare di “piazzare” nel miglior modo possibile l’intero quantitativo richiesto;
  • è necessario mantenere l’impegno preso nei confronti dell’eventuale finalità locale scelta e quindi garantire con il proprio incasso la copertura finanziaria delle promesse fatte;
  • è impossibile gestire resi di arance e marmellate non vendute.

Ogni gruppo può mettere in atto le forme di pubblicità (volantini, giornali, radio, televisioni, ecc.) che ritiene più appropriate, associando ovviamente il proprio nome a quello dell’iniziativa.
Arance di Natale O.n.l.u.s. provvede a far consegnare direttamente ad ogni gruppo le arance (in cassette da 10 kg. circa poste su bancale da 10 quintali complessivi) e le marmellate (in scatole da 24 barattoli o 120 barattolini). E’ consigliabile avere a disposizione un carrello elevatore per facilitare lo scarico.
Ricordiamo che tutti i trasporti ci vengono fatti a titolo pressoché gratuito, quindi è necessaria la massima disponibilità e collaborazione anche se sarà chiesto di scaricare il camion in orari particolari.
In linea di massima, le arance possono essere vendute in:

  • borse da kg. 4 al prezzo di 7,00 euro l'una;
  • cassette da kg. 10 al prezzo di 15,00 euro l'una.

Le marmellate vengono vendute in:

  • barattolo da 370 grammi al prezzo di 3,00 euro l'uno
  • barattolino da 40 grammial prezzo di 1,00 euro l'uno.

Lo scopo dell’iniziativa è benefico e il “prezzo consigliato” a cui proponiamo arance  e marmellate è una base di partenza minima per essere certi di poter rendere concreti i nostri obiettivi. Quindi eventuali offerte libere sono ovviamente gradite.
Arance di Natale O.n.l.u.s. invierà a ciascun gruppo:

  • sacchetti;
  • volantini da distribuire;
  • poster pubblicitari;
  • blocchetti da 50 ricevute in duplice copia;
  • scheda incassi per la rendicontazione di vendite e incassi.

Per quanto riguarda i sacchetti è necessario comunicarci il fabbisogno, soprattutto nel caso in cui il gruppo può prevedere di distribuire quantitativi consistenti direttamente in cassetta.
Se dovesse essere necessario chiedere autorizzazioni al Comune o quant'altro di simile, è opportuno che le domande siano inoltrate direttamente da Arance di Natale O.n.l.u.s. che, essendo appunto una O.n.l.u.s., non è soggetta al pagamento di tasse quali occupazione di suolo pubblico, ecc.
Non dovrebbero esserci spese rilevanti a carico del singolo gruppo. Se in ogni modo questo vorrà essere rifuso per le piccole spese, è indispensabile siano prodotte le relative pezze giustificative, pena l’impossibilità di procedere a tale rimborso.
Il 50% del ricavato netto di tutti i gruppi sarà suddiviso tra le finalità comuni scelte da Arance di Natale O.n.l.u.s.. Il residuo 50%, al netto di eventuali spese, potrà essere destinato dal singolo club alle finalità comuni o devoluto a finalità individuate localmente dal gruppo stesso.

Nella scelta della finalità locale si tenga presente che:

  • va individuata nell’ambito sociale, dove non esistono finanziamenti pubblici o simili;
  • non facciamo elargizioni di denaro, ma acquistiamo e consegniamo beni a situazioni di fondata e comprovata necessità; queste sono scelte per conoscenza personale e diretta, in modo da essere assolutamente certi che esistano effettivi stati di bisogno;
  • le realtà aiutate devono poter essere raggiungibili con i nostri camper, mediante i quali consegniamo gli aiuti direttamente agli interessati;
  • è preferibile individuare una finalità vicina all’ambito di chi opera e, soprattutto, di chi acquista le arance e le marmellate;
  • la comunicazione della finalità scelta dovrà essere accompagnata da una relazione che la descriva e ne specifichi le necessità, per essere sottoposta alla necessaria approvazione da parte di Arance di Natale O.n.l.u.s.. In mancanza di tale comunicazione, il ricavato sarà interamente destinato alle finalità comuni.
JSN Force template designed by JoomlaShine.com
Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione. Se accetti la loro memorizzazione migliori la tua esperienza.
Info Accetto Rifiuto