Ricordiamo con affetto Giorgio Bozzo, a tre anni dalla scomparsa.

La nostra ultima carovana umanitaria, appena rientrata in Italia, ha posato una targa per intitolare a Giorgio due ambulatori dell'ospedale "Redemptoris Mater" di Ashotsk in Armenia, struttura che aveva nel cuore e da lui visitata appena due giorni prima di subire la tragica aggressione.

targa_giorgio_F17_0725
targa_gruppo_F17_0736
targa_giorgio_F17_0725
targa_gruppo_F17_0736
1/2 
start stop bwd fwd

JSN Force template designed by JoomlaShine.com
Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione. Se accetti la loro memorizzazione migliori la tua esperienza.
Info Accetto Rifiuto