roma2Il Giubileo ha origine dalla tradizione ebraica che fissava, ogni 50 anni, un anno di riposo della terra (con lo scopo pratico di renderla più fertile per la stagione successiva), la restituzione delle terre confiscate e la liberazione degli schiavi, in modo che le disuguaglianze fossero appianate. Per segnalare l’inizio del Giubileo si suonava un corno di ariete, in ebraico yobel, da cui deriva il termine cristiano Giubileo.
Per la Chiesa cattolica, il Giubileo, detto anche Anno Santo, è il periodo speciale della remissione dei peccati, della riconciliazione e della conversione ed è il periodo durante il quale il Papa concede l’indulgenza plenaria ai fedeli che si recano a Roma e compiono particolari pratiche religiose.


 

 roma titolo

san pietro
 
Il Giubileo ha origine dalla tradizione ebraica che fissava, ogni 50 anni, un anno di riposo della terra (con lo scopo pratico di renderla più fertile per la stagione successiva), la restituzione delle terre confiscate e la liberazione degli schiavi, in modo che le disuguaglianze fossero appianate. Per segnalare l’inizio del Giubileo si suonava un corno di ariete, in ebraico yobel, da cui deriva il termine cristiano Giubileo.
Per la Chiesa cattolica, il Giubileo, detto anche Anno Santo, è il periodo speciale della remissione dei peccati, della riconciliazione e della conversione ed è il periodo durante il quale il Papa concede l’indulgenza plenaria ai fedeli che si recano a Roma e compiono particolari pratiche religiose.
Il primo Giubileo della storia cattolica fu istituito nel 1300 da papa Bonifacio VIII: per la prima volta (per quanto ne sappiamo) si concedeva l’indulgenza plenaria a tutti quelli che avessero fatto visita trenta volte alle basiliche di San Pietro e San Paolo fuori le mura (quindici per i non romani). Questo Giubileo viene ricordato da Dante, che ben descrive nella Divina Commedia l’enorme flusso di pellegrini, facendoci capire come fu organizzato anche un doppio senso di marcia sul ponte di fronte a Castel Sant’Angelo!

Come nell’ottobre del 2014, con questo ritorno a Roma conosceremo meglio la sua storia visitando nuovi luoghi, cercando anche di scoprirne alcuni tra quelli meno conosciuti.
Il programma sarà molto articolato, troveremo al suo interno lunghe passeggiate dove le soste ci consentiranno, grazie anche alle guide, di renderci conto che stiamo visitando un museo a cielo aperto.
Le giornate di permanenza, dopo l’udienza papale, saranno interamente occupate dalle visite culturali e si concluderanno con l’annuale Assemblea dei Soci e la domenica libera o dedicata a escursioni facoltative.

Ci sarà spazio anche per il secondo libro della collana di Arance di Natale, che gli iscritti attendono da tempo. Perché vanno bene le "opere" (la raccolta di fondi, i viaggi stessi, ecc.), ma l'anima è data dalla storia scritta! Che cos'è un'associazione senza una memoria scritta? Chi è Ulisse senza Omero? Niente. E' ora quindi di pensare anche all'anima, cioè alla memoria scritta, perché questa rimane per sempre, tutto il resto passa velocemente.

 
    PROGRAMMA    
(scarica il programma)
Martedì 15 Novembre
 
Accoglienza, registrazione e sistemazione degli equipaggi al Roma Camping Village a Roma in Via Aurelia n. 831 (GPS N 41.887432 E 12.404593).
Ore 18.00 - Riunione organizzativa.
Mercoledì 16 Novembre ore 08.00-18.00
Trasferimento in Piazza San Pietro per l'Udienza di Papa Francesco, durante la quale l'associazione sarà menzionata dal Santo Padre (ingresso nell’area chiusa consentito solo con il biglietto che sarà consegnato ai partecipanti).
Dopo l’udienza, pausa pranzo (libero).
Trasferimento per percorrere con guida l’itinerario pedonale giubilare “Cammino del Pellegrino” dal Carcere Mamertino a San Giovanni Battista dei Fiorentini (chiesa giubilare) passando per Campidoglio, Basilica di Santa Maria in Aracoeli, fontana delle Tartarughe, Ghetto Ebraico, fontana del Mascherone.
Rientro al campeggio.
Giovedì 17 Novembre ore 09.00-18.00
Trasferimento a Tivoli per visita guidata di Villa Adriana e Villa d’Este.
Tra una visita e l’altra, pausa pranzo (libero).
Rientro al campeggio.
Venerdì 18 Novembre ore 09.00-18.00
Trasferimento in zona Colosseo e visita guidata di Basilica di San Clemente, Case romane del Celio, Basilica di San Pietro in Vincoli.
Pausa pranzo (libero).
L’itinerario di visita prosegue con Battistero Lateranense, Santuario della Scala Santa e Basilica di San Giovanni in Laterano.
Gli itinerari potranno essere invertiti, tra mattina e pomeriggio, secondo il gruppo assegnato.
Rientro al campeggio.
Sabato 19 Novembre ore 09.00-13.00
Trasferimento a Villa Borghese per la visita della Galleria. A seguire, percorso a piedi all’interno del parco passando poi per Piazza di Siena, Terrazza del Pincio, Scalinata di Trinità dei Monti (appena riaperta dopo i restauri), Piazza di Spagna fino a Piazza del Popolo.
Rientro al campeggio.
Ore 15.00 – Assemblea dei Soci con presentazione secondo volume della collana di Arance di Natale.
Ore 20.30 - Cena di Natale e scambio degli auguri, presso il ristorante del campeggio.
Domenica 20 Novembre
Mattinata libera o, in alternativa, escursioni facoltative (vedi sotto).

Prossimo appuntamento nelle piazze con "Arance di Natale 22ma edizione" dal 3 al 18 Dicembre

 
    NOTE ORGANIZZATIVE    

Incontro aperto a tutti, a numero chiuso e con prenotazione obbligatoria, con diritto di precedenza a coloro che hanno partecipato all’incontro di San Miniato nel Novembre 2015.
Numero massimo, per il raduno, di 100 camper o 216 persone. L’Assemblea dei Soci è ovviamente aperta a tutti gli aventi diritto.
La possibilità di assistere all'udienza papale in posti riservati, usufruendo dei biglietti che ci sono stati concessi, è solo per i soci della nostra associazione. Ricordiamo che l'iscrizione all'associazione è personale. In altre parole, i familiari non sono automaticamente considerati soci, ma devono iscriversi autonomamente. Tutto il resto del programma è aperto anche ai non soci.
Termine ultimo per le iscrizioni il 9 Novembre 2016 e, comunque, fino a esaurimento dei posti disponibili.
Per iscriversi all’incontro cliccare qui. La conferma dell'avvenuta iscrizione alla manifestazione sarà inviata in un secondo tempo e non al termine della registrazione.
Ricevuta la conferma, sarà necessario perfezionare l'iscrizione con il versamento di una caparra di euro 50,00 a persona (che non potrà essere restituita in caso di mancata partecipazione), tramite PayPal o bonifico sul conto corrente presso Banca Carige Italia S.p.A. filiale di Camisano Vicentino (VI) codice IBAN IT97C0343160230000000590380 - intestazione Arance di Natale Onlus - specificando la causale: incontro Roma 2016.
Il bonifico dovrà essere tassativamente fatto entro 10 giorni dal ricevimento della conferma e, in ogni caso, entro il termine ultimo per le iscrizioni, cioè il 9 Novembre. Il mancato versamento entro il termine stabilito comporterà la cancellazione definitiva, senza ulteriore avviso, della registrazione fatta.
Tutti i trasferimenti citati nel programma avverranno in pullman.
Durante l’Assemblea tenutasi lo scorso Novembre, abbiamo annunciato che stavamo lavorando a un evento nell’evento, pur nella consapevolezza che quello che avevamo in mente e chiesto era molto difficile da ottenere. Una serie di cause “esterne” ha fatto sì che questa “anguria sulla torta” non si sia concretizzata. Ma non riveliamo di cosa si tratta perché ci riproveremo, fiduciosi.

Escursioni facoltative (solo con un minimo di 30 persone)
Le escursioni facoltative, da indicare nell’iscrizione, impegneranno la sola mattinata con rientro previsto entro le 13.00.
- I mercati storici all’aperto (Testaccio, Campo de’ Fiori, Piazza Vittorio).
- I Chiacchieroni - itinerario storico tracciato sulle statue di marmo, poste strategicamente lungo le strade principali, sulle quali qualcuno, nottetempo, attaccava messaggi di protesta contro i “poteri forti” del tempo, rei di tenere il popolo in condizioni penose. Le cosiddette “statue parlanti”: Pasquino, Marforio, Madama Lucrezia, Abate Luigi, il Facchino, sono ancora lì, pronte a raccontare tutto ciò che c’è da sapere sulla verità di quei tristi tempi e a celebrare la forza dei Romani. L’itinerario che si delinea durante la visita delle statue partirà da Piazza Navona per arrivare a Piazza del Popolo, passando per il Campidoglio, Piazza Venezia, Via del Corso e Via del Babuino.
- Porto di Traiano ad Isola Sacra (antico porto romano dove le merci che arrivavano a Roma venivano caricate su piccoli battelli che risalivano il Tevere fino a Ripetta).
- I Ponti di Roma - il tour ripercorre le tappe della storia della città attraverso i suoi ponti, in uno scenario d’incanto come solo la città eterna e il suo fiume sanno dare.

 
    COSTI    

1) Quota di partecipazione: gratuita.
2) Costo dell'incontro: euro 185,00 a persona. L'importo comprende: piazzola al Roma Camping Village per camper e 2 persone per 5 notti; tassa di soggiorno per 5 notti; trasferimenti in pullman da e per il campeggio; guida per tutte le visite programmate; biglietto ingresso Villa Adriana, Villa d’Este, Basilica di San Clemente, Case romane del Celio, Scala Santa e Galleria Borghese; noleggio audio-guide; cena del sabato.
L'importo non comprende tutto quello che non è esplicitamente indicato (a titolo orientativo ma non esaustivo: parcheggi, siti indicati dalla guida e non previsti dal programma).
Gli importi sopra indicati, detratti i 50,00 euro a persona di caparra, dovranno essere versati al momento dell'arrivo alla sede del raduno.
Menù della cena: antipasto “ciao bella” composto da bruschette miste, formaggio, salumi, focaccia, verdure sott’olio; maltagliati ai funghi porcini e penne alla carbonara; abbacchio al forno, cotiche e fagioli e trippa a centro tavolo; insalata mista, patate al forno; dolce, vino, acqua, caffè e amaro.
3) Costo escursioni facoltative a persona: I mercati storici all’aperto euro 20,00 - I Chiacchieroni euro 20,00 - Porto di Traiano ad Isola Sacra euro 15,00 - I Ponti di Roma euro 20,00.
4) Per tutti coloro che volessero fermarsi per più tempo, sia prima che dopo il periodo compreso in questo programma, il Roma Camping Village applicherà le stesse speciali condizioni Convenzione Arance di Natale, vale a dire 15 euro al giorno per un camper con 2 persone + 2,00 euro a persona al giorno per tassa di soggiorno.

 
    CONTATTI    

Per ulteriori informazioni contattare:
- Gianni Stellato e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cell. 3357195571;
- Arance di Natale O.n.l.u.s. e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cell. 3934478391.

 
    NOTA BENE    

Il programma dell'incontro è da considerarsi liberamente accettato e sottoscritto al momento della registrazione on line e/o del versamento della caparra/quota di partecipazione e non è minimamente suscettibile di modifiche da parte dei partecipanti.
L’associazione non si assume alcuna responsabilità per contrattempi, imprevisti, ritardi, variazioni di orari e/o date, insufficiente o mancata prestazione di servizi da parte di persone, collaboratori e agenzie esterne non direttamente dipendenti dall'organizzazione tecnica e logistica dell'incontro.
L'accettazione del programma da parte del capo equipaggio, per sé e per tutti i componenti del suo equipaggio, esonera espressamente l'organizzatore e l’associazione da ogni responsabilità in caso di incidenti, danni e furti che si dovessero eventualmente verificare durante lo svolgimento del raduno.

 

13.10.2016

 

 
 
 

 

 

JSN Force template designed by JoomlaShine.com