manasija

Un viaggio straordinario in luoghi quasi sconosciuti che meritano di essere visitati per i loro paesaggi unici e per le loro interessanti culture. Un viaggio di 3.800 km semplice, sicuro e, perché no, economico, tra Serbia e Kosovo.
La Serbia ha meravigliosi monasteri Patrimonio dell'Unesco e paesaggi naturali affascinanti. Ma è anche un paese ricchissimo di storia, di bellezze architettoniche, artistiche e naturali, dalle tradizioni popolari centenarie, è un’esplosione di colori, spesso accompagnati da un’allegra colonna sonora.
Il Kosovo è lo stato più giovane d’Europa e oggi si presenta come una meta insolita, inesplorata ma di grande fascino, nel cuore dei Balcani occidentali. Su un territorio grande come l’Abruzzo, stretto tra le montagne, incidono due Paesi diversi: lo stato denominato in lingua albanese Kosova, che prega nelle moschee e disegna il suo paesaggio trapuntato di kulla, le case-torri in pietra che da tempo immemorabile ne proteggono i villaggi; e la regione chiamata in lingua serba Kosovo i Metohija, che prega nei monasteri ortodossi e dipinge l’area come culla della cultura e spiritualità slava.

Per saperne di più, potete leggere il diario di viaggio di chi ha partecipato a questa esperienza di esplorazione, sfogliandolo o scaricandolo.

E, tra breve, potrete "partecipare" al viaggio guardando alcune interessanti testimonianze fotografiche.

JSN Force template designed by JoomlaShine.com
Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione. Se accetti la loro memorizzazione migliori la tua esperienza.
Info Accetto Rifiuto