via altaDopo il successo del binomio camper+scooter, vi proponiamo un incontro all'insegna di un altro interessante connubio: camper+bicicletta.
L'incontro itinerante della durata di 9 giorni, che si svolgerà dal 13 al 21 Settembre, è la prima tappa di un "progetto" rivolto ai ciclocamperisti, che ha l'obiettivo di raggiungere Roma (a tappe successive) attraverso uno dei più antichi e affascinanti itinerari di pellegrinaggio: la Via Francigena.
In questa prima tappa i ciclocamperisti percorreranno il tratto di Via Alta che va dal Monginevro a Torino, sulle orme dell'anonimo autore che nel 333 d.C. scrisse l’Itinerarium burdigalense, la più antica descrizione di un itinerario di pellegrinaggio cristiano.
Oulx, Gad, Lago di Orfù, Salbertrand, Exilles, Susa, San Giorio, Chiusa San Michele, Sant'Ambrogio, Rosta, Torino: queste le principali località della Val di Susa di cui scoprire le bellezze artistiche e culturali. In alcuni tratti montani sarà necessario mettere da parte la bicicletta e procedere a piedi.
Porteremo con noi il libretto delle credenziali del pellegrino, sul quale faremo apporre i timbri dei luoghi raggiunti, a memoria e testimonianza del nostro percorso.
Un'esperienza indimenticabile aperta a tutti coloro che amano viaggiare a contatto con la natura e che vogliono scoprire se stessi e i luoghi che attraversano.iscrivitionline

 

 

 via alta titolo

… L'uomo s'avanza senza fretta. Ha un lungo viaggio alle spalle e uno ancor più lungo davanti. Viene da Burdigala, l'odierna Bordeaux, e si dirige a Gerusalemme. Migliaia di chilometri, ma spazio e tempo sono solo una convenzione che le vie romane, in quel 333 dopo Cristo, rendono meno aleatoria. Ciò che conta è la meta. Ci arriverà dopo un anno e mezzo per inginocchiarsi davanti al Santo Sepolcro e poi sui luoghi di una cristianità che da solo 20 anni, dall'Editto di Milano, è culto libero. Anzi, culto imperiale. Ci arriverà tre anni prima della morte di Costantino, dopo aver incontrato centinaia, forse migliaia di persone sulla sua strada. Come si chiamasse, però, è un mistero. Nemmeno la storia, che pure attraversa lasciando di ogni tappa un racconto minuzioso, se lo ricorderà. Sarà per sempre e per tutti il pellegrino burdigalense, il primo pellegrino ufficiale della Chiesa. (Itinerarium burdigalense)

Per la prima tappa del nostro progetto, i ciclocamperisti seguiranno le orme di questo antico anonimo pellegrino e percorreranno il tratto che dal Monginevro giunge a Torino.

Parliamo di progetto perchè proprio di questo si tratta: l'obiettivo è quello di raggiungere Roma a tappe successive, utilizzando camper e biciclette. Lungo la Via Alta (questa nostra prima tappa) saremo costretti a percorrere due tratti a piedi, dove il territorio montano non consente l'uso delle bici. Seguiremo l'itinerario burdigalense senza però vincolarci ad esso per le tappe seguenti, per le quali cercheremo tracce documentate, ma agevoli per biciclette e camper.
Porteremo con noi il libretto delle credenziali del pellegrino sul quale faremo apporre i timbri dei luoghi raggiunti, a memoria e testimonianza del nostro percorso.

La seconda tappa da Torino verso Vercelli, pedalando tra le risaie, è già prevista per la prossima primavera. Successivamente approfitteremo dei mezzi che la tecnologia ci ha offerto e utilizzeremo i camper per tratti più lunghi, ma sempre alternandoli all'uso delle biciclette, per raggiungere la nostra meta in tempi ragionevoli.

 
    PROGRAMMA    
(scarica il programma)
Mercoledì 13 Settembre
 
Dalle ore 10.00

Accoglienza, registrazione e sistemazione degli equipaggi nell'area di sosta del Monginevro (GPS N44°56'02.8" E6°44'07.4").

Dopo pranzo Partenza a piedi per Cesana Torinese attraversando Claviere e le Gorge di San Gervaso – km 8.
Ore 20.00 Cena dell'accoglienza presso il ristorante "Chalet Casa Cesana". Pernottamento in area di sosta attrezzata.
Giovedì 14 Settembre  
Mattino Partenza in bici per Oulx – km 20.
Pomeriggio Visita ad Oulx, Gad e lago di Orfù in bicicletta – km 4. Pernottamento in parcheggio.
Venerdì 15 Settembre  
Mattino Partenza in bici per Salbertrand – km 10.
Pomeriggio Visita guidata a Salbertand, Parrocchiale e Cappella dell'Oulme. Pernottamento in parcheggio.
Sabato 16 Settembre
 
Mattino Partenza a piedi per Exilles – km 7. Pranzo al sacco.
Sera Partecipazione al concerto per Exilles Città. Pernottamento in parcheggio.
Domenica 17 Settembre  
Ore 09.00 Visita guidata al Forte di Exilles. Partecipazione alla rievocazione storica Exilles Città. Pranzo con tagliere di assaggi di specialità locali.
Tardo pomeriggio Partenza con i camper per Susa – km 13.
Sera Visita serale di Susa. Pernottamento in area di sosta attrezzata.
Lunedì 18 Settembre  
Mattino Partenza in bici per San Giorio – km 17. Nel tragitto Orrido di Foresto e Lazzaretto. Visita guidata a San Giorio.
Pomeriggio Partenza in camper per Villarfocchiardo – km 5. Pernottamento in area di sosta attrezzata.
Martedì 19 Settembre  
Mattino Partenza in bici per Chiusa San Michele – km 10. Visita guidata alla Cappella di San Michele e Chiuse.
Pomeriggio Partenza in bici per Sant’Ambrogio. Visita guidata al Birrificio Sant’Ambrogio con assaggio di tagliere e birra. Rientro a Chiusa e pernottamento in area attrezzata – km 10.
Mercoledì 20 Settembre  
Mattino Salita a piedi alla Sacra di San Michele per la mulattiera – km 5 oppure salita con il camper per la strada statale – km 40. Visita all'abbazia (facoltativa).
Pomeriggio Partenza con i camper per Rosta – km 12. Visita a piedi a Sant’Antonino di Ranverso – km 3. Partenza con i camper per Torino – km 23. Pernottamento in area di sosta attrezzata.
Giovedì 21 Settembre  
Mattino Visita di Torino in bicicletta – km 15 e conclusione dell'incontro.

Prossimo appuntamento nel Varesotto dal 21 al 24 Settembre 2017

 
    NOTE ORGANIZZATIVE    

Incontro aperto a tutti, a numero chiuso e con prenotazione obbligatoria.
Numero massimo di 12 camper.
Il sistema accetterà la registrazione di ulteriori 8 camper, oltre il numero massimo previsto di 12, esclusivamente per formare un’eventuale lista d’attesa, da utilizzare in caso di rinunce.
Termine ultimo per le iscrizioni il 02 Settembre 2017 e, comunque, fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Per iscriversi all’incontro cliccare qui. Al termine della registrazione il sistema invierà un e-mail di conferma dell'avvenuta iscrizione all’incontro.
Ricevuta la conferma, sarà necessario perfezionare l'iscrizione con il versamento di una caparra di euro 50,00 a camper (che non potrà essere restituita in caso di mancata partecipazione), tramite bonifico sul conto corrente presso Banca Carige S.p.A. filiale di Camisano Vicentino (VI) codice IBAN IT40O0617560231000000590380 - intestazione Arance di Natale Onlus - specificando la causale: incontro Via Francigena 2017. (ATTENZIONE: il quinto carattere del codice IBAN non è uno zero ma una o maiuscola).
Il bonifico dovrà essere tassativamente fatto entro 10 giorni dal ricevimento della conferma e, in ogni caso, entro il termine ultimo per le iscrizioni, cioè il 02 Settembre 2017. Il mancato versamento entro il termine stabilito comporterà la cancellazione definitiva, senza ulteriore avviso, della registrazione fatta.

 
    COSTI    

1) Quota di partecipazione: euro 50,00 per equipaggio interamente destinati alle finalità 2016/2017 dell’associazione. La quota comprende: o tre barattoli di marmellata o un cappellino o una maglietta (specificare la taglia nella scheda iscrizione), a scelta.
In alternativa, con soli 2 euro in più, è possibile acquistare il libro “Carovane nel Medio Oriente”, secondo volume della nostra collana di racconti di viaggio.

2) Costo dell'incontro: euro 80,00 a persona più euro 18,00 a camper, calcolati su un numero minimo di 10 persone partecipanti. Più precisamente: euro 98,00 per un camper con una persona a bordo, euro 178,00 per un camper con due persone, euro 258,00 per un camper con tre persone, euro 338,00 per un camper con quattro persone.
L'importo comprende: i parcheggi e alcune aree di sosta, le visite guidate, la cena dell'accoglienza e i due taglieri-assaggi ad Exilles e a Sant’Ambrogio.
L'importo non comprende tutto quello che non è esplicitamente indicato. A titolo indicativo ma non esaustivo: il costo delle aree di sosta con accesso a sbarra e pagamento individuale del tempo di permanenza (Monginevro, Susa, Chiusa San Michele, Torino), la visita alla Sacra di San Michele facoltativa e da pagare in loco.

Gli importi indicati ai punti 1) e 2), detratti i 50,00 euro a camper di caparra, dovranno essere versati al momento dell'arrivo alla sede del raduno.

 
    CONTATTI    

Per ulteriori informazioni contattare:
- Mirella Rossino e Michele Menzio, e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel. 011535590 cell. 3475013155;
- Arance di Natale O.n.l.u.s. e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cell. 3934478391.

 
    NOTA BENE    

Il programma dell'incontro è da considerarsi liberamente accettato e sottoscritto al momento della registrazione on line e/o del versamento della caparra/quota di partecipazione e non è minimamente suscettibile di modifiche da parte dei partecipanti.
L’associazione non si assume alcuna responsabilità per contrattempi, imprevisti, ritardi, variazioni di orari e/o date, insufficiente o mancata prestazione di servizi da parte di persone, collaboratori e agenzie esterne non direttamente dipendenti dall'organizzazione tecnica e logistica dell'incontro.
L'accettazione del programma da parte del capo equipaggio, per sé e per tutti i componenti del suo equipaggio, esonera espressamente l'organizzatore e l’associazione da ogni responsabilità in caso di incidenti, danni e furti che si dovessero eventualmente verificare durante lo svolgimento del raduno.

23.07.2017


 
 

I nostri eventi

Sfoglia i mesi, passa col mouse sui giorni

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
JSN Force template designed by JoomlaShine.com