bologna

 

E’ un programma al di fuori dagli schemi tradizionali, con visite guidate che utilizzano i linguaggi dell'Arte mettendoli al servizio della Storia. 

Bologna sarà raccontata dalla zdàura Onorina Pirazzoli, che ci farà scoprire la vera essenza de “La Rossa”, sia sopra che sotto, nella sua pancia, dove si trovano luoghi poco conosciuti anche dagli stessi cittadini.

 bologna titolo

Una città più antica di Roma, detta “La Rossa”, perché dal XI al XIII secolo tutte le costruzioni della città vennero realizzate utilizzando un mattone di un tipico colore rosso. Ma anche Felsina, Bononia, La Dotta, la Grassa… Una città che nasconde tracce dell’età del ferro, della civiltà etrusca, dell’era romana. Bologna, un vero tesoro della cultura italiana, nonostante la sua lunga ed interessante storia rimane per i turisti e, molto spesso anche per gli italiani, una città sconosciuta e di poco interesse.
Le origini della città affondano nel XI secolo a.C. In questo periodo, ai piedi delle colline, viene fondato un piccolo villaggio. Non si sa il suo nome, ma è noto che l’inizio di un insediamento stabile e dei primi rapporti commerciali si deve agli Umbri che popolavano la zona.

Il nostro non è un programma usuale, è un pochino fuori dagli schemi, con iniziative culturali dedicate al racconto della città, in un mix dinamico e divertente che suscita emozioni nel pubblico e quindi ne fissa i ricordi. In tutte le iniziative sarà presente la zdàura Onorina Pirazzoli, cicerone in “stanella” (gonnella) e straccio, che ci farà conoscere la vera essenza di Bologna..

 
    PROGRAMMA    
(scarica il programma)
Venerdì 12 ottobre
 
Dalle ore 17.00 Accoglienza, registrazione e sistemazione degli equipaggi nel parcheggio riservato a Castenaso (Bologna) in Via XXI Ottobre 1944, angolo Via dello Sport, vicino alla Stazione dei Carabinieri (GPS 44°30'41.5"N 11°28'12.0"E).
Sabato 13 ottobre La Pancia di Bologna: dalla Montagnola ai suoi Sotterranei
Ore 07.50 Partenza a piedi per la stazione di Castenaso, a prendere il trenino che ci porterà a Bologna.
Ore 09.00 “C’era una volta un castello, 5 volte edificato e 5 volte distrutto. Ma c’era anche un mercato, un giardino e tante, tante macerie”.
La zdàura di Bologna Onorina Pirazzoli ci porta alla scoperta dei tanti segreti della Montagnola. Si tratta del primo giardino alle porte di Bologna, che in 700 anni di storia è cresciuto e si è gonfiato come la pancia della città. Sempre conteso dai simboli del potere, è tuttavia sempre tornato al popolo attraverso incredibili rivolte o per semplice noncuranza.
Con questa visita-spettacolo andremo alla scoperta del Parco, per poi entrare nel rifugio antiaereo del Pincio, all'interno della scenografica e ricca scalinata d’accesso alla Montagnola. Il complesso fu progettato da Tito Azzolini e inaugurato nel 1896. I grandi locali sotto la scalea hanno avuto, nei decenni, gli usi più diversi: prima deposito comunale poi, durante la seconda guerra mondiale, arricchito di due tunnel fu adibito a rifugio antiaereo. Un luogo altamente suggestivo, che ancora in molti non conoscono.
Ore 12.00 Termine visita e rientro ai camper con il trenino, pranzo libero.
Ore 15.00 Partenza con i camper per l’iniziativa di solidarietà con l’Istituto Ramazzini, centro clinico di prevenzione oncologica di Ozzano dell’Emilia.
Ci sposteremo utilizzando la formula del "4 in uno", cioè almeno quattro persone in ogni camper, riducendo così il numero di mezzi in movimento.
Ore 17.30 Breve passeggiata per una visita al centro Magli Caravan, dove saremo accolti dal titolare che sarà lieto di offrirci un drink di benvenuto. In quest’occasione applicherà, per i soli soci di Arance di Natale, lo sconto del 10% (su prezzi già competitivi) su tutti i 3.000 prodotti a magazzino e lo sconto fiera sull’eventuale acquisto di un camper nuovo.
Terminata la visita, si rientra con i camper a Castenaso.
Ore 20.00 Cena comunitaria presso il locale oratorio della chiesa.
Domenica 14 ottobre Bologna SottoSopra
Ore 07.50 Partenza a piedi per la stazione di Castenaso, a prendere il trenino che ci porterà a Bologna.
Ore 09.00 Bologna SottoSopra è una caccia al tesoro dove il tesoro è la città di Bologna, piena di angoli, scorci, storie più o meno conosciute. Sia per chi a Bologna ci vive, sia per chi non c'è mai stato, la sorpresa è assicurata. Nel corso delle diverse prove ci si soffermerà sulla statua del Nettuno con riferimenti alla Bologna delle Acque, si entrerà nella Basilica di San Petronio, nei cortili del Palazzo Comunale e le tipiche stradine del Quadrilatero, si visiterà infine il Palazzo dell'Archiginnasio, con il suo teatro anatomico. Il tutto accompagnati da guida e da Onorina Pirazzoli, la zdàura, la madre di ogni massaia e di ogni donna che abbia sfaccendato per Bologna, da quando le due Torri non erano più grandi di due grissini, interpretata da un’attrice.
Ore 12.00 Termine visita e rientro ai camper con il trenino, pranzo libero.

Prossimo appuntamento a ??? dal 23 al 25 novembre

 
    NOTE ORGANIZZATIVE    

Incontro aperto a tutti, a numero chiuso e con prenotazione obbligatoria.
Numero minimo/massimo di 60/90 persone.
Il sistema accetterà la registrazione di ulteriori 10 persone, oltre il numero massimo previsto di 90, esclusivamente per formare un’eventuale lista d’attesa, da utilizzare in caso di rinunce, ed invierà anche in questo caso un e-mail di conferma dell'avvenuta iscrizione all’incontro, che non costituisce in ogni caso conferma di partecipazione. La partecipazione potrà eventualmente essere confermata solo in un secondo momento.
Le registrazioni on line saranno aperte dalle ore 08.00 del giorno 14 settembre 2018.
Termine ultimo per le iscrizioni il 07 ottobre 2018 e, comunque, fino a esaurimento dei posti disponibili.
Per iscriversi all’incontro cliccare qui. Al termine della registrazione il sistema invierà un e-mail di conferma dell’avvenuta iscrizione.
Ricevuta la conferma, sarà necessario perfezionare l'iscrizione con il versamento di una caparra (che non sarà restituita in caso di mancata partecipazione) di euro 20,00 a persona, tramite bonifico sul conto corrente presso Banca Carige S.p.A. filiale di Camisano Vicentino (VI) codice IBAN IT40O0617560231000000590380 - intestazione Arance di Natale Onlus - specificando la causale: Bologna 2018. (ATTENZIONE: il quinto carattere del codice IBAN non è uno zero ma una o maiuscola).
Il bonifico dovrà essere tassativamente fatto entro 10 giorni dal ricevimento della conferma e, in ogni caso, entro il termine ultimo per le iscrizioni, cioè il 07 ottobre 2018. Il mancato versamento entro il termine stabilito comporterà la cancellazione definitiva, senza ulteriore avviso, della registrazione fatta.
Nel bonifico deve essere riportato il nominativo utilizzato in fase di iscrizione all’incontro.
Non inviate copia del bonifico eseguito..

 
    COSTI    

1) Quota di partecipazione: euro 20,00 per equipaggio, interamente destinati alle finalità 2018/2019 dell’associazione. La quota comprende: o tre barattoli di marmellata o un cappellino o una maglietta (specificare la taglia nella scheda iscrizione), a scelta.
2) Costo dell'incontro: euro 55,00 a persona. L’importo comprende: sosta in parcheggio riservato, biglietti treno a/r, visite guidate e ingresso nei luoghi come da programma, cena del sabato, utilizzo radioguide.
L’importo non comprende tutto quello che non è esplicitamente indicato. A titolo indicativo ma non esaustivo: costo carburante e pedaggi stradali/autostradali.
Menù cena del sabato: lasagne fatte in casa, faraona alla cacciatora, polenta al forno, torta di riso, acqua, vino, caffé e liquore.
3) Gli importi indicati ai punti 1) e 2), detratti i 20,00 euro a persona di caparra, dovranno essere versati al momento dell'arrivo alla sede del raduno.

 
    CONTATTI    

Per ulteriori informazioni contattare:
- Carmine Soavi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cell. 3356005920;
- Arance di Natale O.n.l.u.s. e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cell. 3934478391.

 
    NOTA BENE    

Il programma dell'incontro è da considerarsi liberamente accettato e sottoscritto al momento della registrazione on line e/o del versamento della caparra/quota di partecipazione e non è minimamente suscettibile di modifiche da parte dei partecipanti.
L’associazione non si assume alcuna responsabilità per contrattempi, imprevisti, ritardi, variazioni di orari e/o date, insufficiente o mancata prestazione di servizi da parte di persone, collaboratori e agenzie esterne non direttamente dipendenti dall'organizzazione tecnica e logistica dell'incontro.
L'accettazione del programma da parte del capo equipaggio, per sé e per tutti i componenti del suo equipaggio, esonera espressamente l'organizzatore e l’associazione da ogni responsabilità in caso di incidenti, danni e furti che si dovessero eventualmente verificare durante lo svolgimento del raduno.

12.09.2018


 
 

I nostri eventi

Nessuna evento nel calendario

Sfoglia i mesi, passa col mouse sui giorni

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
JSN Force template designed by JoomlaShine.com
Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione. Se accetti la loro memorizzazione migliori la tua esperienza.
Info Accetto Rifiuto