Vinci MuseoLeonardo

Riprendiamo i nostri incontri che anche quest’anno ci porteranno a scoprire luoghi interessanti e affascinanti del nostro territorio.

Il primo appuntamento, in programma dal 15 al 17 marzo, ci porterà in Toscana, una regione nota in tutto il mondo per il suo immenso patrimonio artistico e culturale, per i suoi paesaggi e per la natura che presenta tanti volti diversi.

 iscrivitionline   dal 15 febbraio 

 

 

La giornata di sabato sarà ricca ed intensa: il borgo medievale di Certaldo, le terrecotte dell’Impruneta e… la visita al complesso monastico della Certosa di Firenze.
Domenica sarà dedicata ad uno dei più grandi uomini dell’ingegno italiano: Leonardo da Vinci. Visiteremo il museo a lui dedicato nella sua terra natale, che presenta una delle raccolte più ampie ed originali di opere progettate da questo genio dai molteplici interessi: tecnologo, architetto, scienziato, pittore.
Non mancheranno momenti di convivialità, che ci daranno l’opportunità di gustare ed apprezzare i prodotti tipici di queste zone.

Che aspettate? Iscrivetevi!

 vinci titolo

La Toscana è protagonista indiscussa nel panorama turistico mondiale. I paesaggi, il patrimonio artistico e le importanti città, rendono questa regione unica al mondo. Qui la natura presenta tanti volti diversi, a cominciare dal litorale che alterna spiagge lunghe e sabbiose, come quella versiliese, con scogliere rocciose e scoscesi promontori. Incomparabili sono le isole dell’Arcipelago Toscano, circondate dalla vegetazione mediterranea, da un mare cristallino e da ricchi fondali. Panorami di natura incontaminata si possono ammirare sulle Alpi Apuane e in numerose aree protette, come la laguna di Orbetello che ospita numerose specie di uccelli migratori, tra cui gli aironi rosa.
La Toscana, culla del Rinascimento, è nota in tutto il mondo per il suo immenso patrimonio artistico e culturale, premiato anche dall’Unesco che ha inserito nella lista dei siti Patrimonio dell’Umanità non solo il centro storico di città d’arte come Firenze, Pisa e Siena ma anche borghi come Pienza e San Gimignano, borgo medievale caratteristico per le sue torri e case-torri, e la Val d’Orcia, con il suo paesaggio che è l’unione perfetta tra l’opera della natura e quella dell’uomo.
A pochi chilometri da Firenze, nel territorio della Val d’Elsa, troviamo il suggestivo borgo medievale di Certaldo che ha dato i natali a Giovanni Boccaccio e, per la sua bellezza, ha ottenuto la Bandiera Arancione dal Touring Club Italiano. Per la tradizione storica e per la bellezza artistica, Certaldo è una città da visitare, meta turistica di sicuro interesse anche per la sua posizione
La cultura in Toscana si respira ad ogni angolo e affonda le sue radici nell'antichità: dai reperti dalla misteriosa civiltà degli Etruschi, con le loro splendide necropoli, fino alla dominazione dei Romani per approdare poi al Medioevo, le cui tracce restano in splendidi borghi, pievi e abbazie romaniche.
In Toscana si trovano musei unici al mondo che custodiscono tesori inestimabili come la Galleria degli Uffizi, scrigno di capolavori, o la Galleria dell’Accademia, dove si ammira il maestoso David di Michelangelo.

 
    PROGRAMMA    
(scarica il programma)
Venerdì 15 marzo
 
Dalle ore 16.00 Accoglienza, registrazione e sistemazione degli equipaggi a Firenze in Via Generale C.A. Dalla Chiesa n. 1/3 presso il Firenze Camping (GPS N43.765677 E11.315869).
Sabato 16 marzo  
Ore 08.00 Si parte con il pullman in direzione di Certaldo, centro agricolo una volta famoso per il suo mercato delle cipolle. Da visitare assolutamente la parte alta: gli sportivi salendo su di una bella scala di circa 40 metri, mentre i meno sportivi con una comoda funicolare.
Visita guidata: casa natale di Boccaccio, Palazzo Pretorio e Chiesa dei SS. Jacopo e Filippo. Al termine discesa a Certaldo Basso, sorto lungo la Via Francigena. Finita la visita si rientra al campeggio per il pranzo.
Ore 14.30 Riprendiamo il nostro pullman in direzione di Impruneta dove visiteremo la famosa Antica Fornace Mariani.
Le terrecotte dell’Impruneta si differenziano molto da altre produzioni e tipi di terrecotte. Questo è dovuto sia alla particolarità geologica del terreno, sia alla composizione chimica dell'argilla. Il Galestro, infatti, una volta lavorato e cotto, conferisce al prodotto finito un'elevata resistenza al gelo ed un bel colore caldo, ricco di sfumature, qualità uniche della terracotta imprunetina che risale già ai primi insediamenti etruschi della zona. Durante il Rinascimento molti artisti si avvalsero della terracotta di questi luoghi, fra questi il Brunelleschi che la utilizzò per realizzare le tegole per la copertura della cupola del Duomo di Firenze. Nella visita ci guiderà un componente della famiglia Mariani, illustrandoci le varie fasi della lavorazione, non solo di oggetti artistici ma anche materiali tradizionali.
Terminata la visita partiamo per la Certosa di Firenze, complesso monastico voluto da Niccolò Acciaioli, personaggio di spicco dell’ambiente politico ed economico trecentesco. Appartenente ad una delle famiglie di banchieri più ricche di Firenze, raggiunse l’apice del potere nel Regno di Napoli, presso la corte angioina. La Certosa prende il nome dall’Ordine dei Certosini, fondato vicino a Grenoble da San Bruno intorno al 1084 con altri sei compagni. Il luogo della primitiva fondazione fu denominato La Grande-Chartreuse ed era situato al centro di una valle profonda e difficilmente accessibile, che ancora oggi stupisce per la forza e la bellezza che esprime. Da allora tutte le fondazioni dell’Ordine furono chiamate Certose e sorgono in luoghi lontani dai centri abitati per sottolineare l’ideale della vita certosina.
Dopo la visita riprendiamo il nostro pullman per tornare al campeggio.
Ore 20.30 Cena comunitaria presso il ristorante del campeggio.
Domenica 17 marzo  
Ore 09.00 Partiamo con i camper per una visita eccezionale al Museo Leonardiano di Vinci.
Uomo d'ingegno e talento universale del Rinascimento, incarnò in pieno lo spirito della sua epoca, portandolo alle maggiori forme di espressione nei più disparati campi dell'arte e della conoscenza. Si occupò di architettura e scultura, fu disegnatore, ritrattista, scenografo, anatomista, musicista, progettista e inventore. È considerato uno dei più grandi geni dell'umanità.
Nel 1420 Filippo Brunelleschi iniziò quella che fu una delle imprese più significative del Rinascimento italiano: la costruzione della cupola del duomo di Firenze. Gli argani e le gru da lui progettate per sollevare e posizionare con precisione enormi pesi, fino a raggiungere i quasi cento metri d'altezza dal suolo, segnarono profondamente il giovane Leonardo e altri artisti-ingegneri a lui contemporanei quali Mariano di Iacopo, Francesco di Giorgio, Buonaccorso Ghiberti e Giuliano da San Gallo. A loro si deve il merito di aver tramandato, nei loro taccuini, perenne memoria di tali congegni che costituirono uno scatto decisivo nella tecnologia delle macchine da cantiere.
Ore 12.30 Si rientra ai nostri camper per il pranzo.
Saluti e poi un arrivederci al prossimo incontro/viaggio.

Prossimo appuntamento Assemblea annuale dei Soci

 
    NOTE ORGANIZZATIVE    

Incontro aperto a tutti, a numero chiuso e con prenotazione obbligatoria.
Numero minimo/massimo di 25/50 camper.
Il sistema accetterà la registrazione di ulteriori 5 camper, oltre il numero massimo previsto di 50, esclusivamente per formare un’eventuale lista d’attesa da utilizzare in caso di rinunce, ed invierà anche in questo caso un e-mail di conferma dell'avvenuta iscrizione all'incontro, che non costituisce in ogni caso conferma di partecipazione. La partecipazione potrà eventualmente essere confermata solo in un secondo momento.
Le registrazioni on line saranno aperte dalle ore 08.00 del giorno 15 febbraio 2019.
Termine ultimo per le iscrizioni il 10 marzo 2019 e, comunque, fino a esaurimento dei posti disponibili.
E' obbligatorio avere il C.B. a bordo (utilizzeremo il canale 11), perfettamente funzionante. Gli equipaggi sprovvisti di C.B. o con apparati mal funzionanti non saranno ammessi all’incontro.
Per iscriversi all’incontro cliccare qui. Al termine della registrazione il sistema invierà un e-mail di conferma dell'avvenuta iscrizione.
Ricevuta la conferma, sarà necessario perfezionare l'iscrizione con il versamento di una caparra (che non sarà restituita in caso di mancata partecipazione) di euro 30,00 a persona, tramite bonifico sul conto corrente presso Banca Carige S.p.A. filiale di Camisano Vicentino (VI) codice IBAN IT40O0617560231000000590380 - intestazione Arance di Natale Onlus - specificando la causale: incontro Vinci 2019. (ATTENZIONE: il quinto carattere del codice IBAN non è uno zero ma una o maiuscola).
Il bonifico dovrà essere tassativamente fatto entro 10 giorni dal ricevimento della conferma e, in ogni caso, entro il termine ultimo per le iscrizioni, cioè il 10 marzo 2019. Il mancato versamento entro il termine stabilito comporterà la cancellazione definitiva, senza ulteriore avviso, della registrazione fatta.
Nel bonifico deve essere riportato il nominativo utilizzato in fase d’iscrizione all’incontro.
Non inviare copia del bonifico eseguito.
Ad ogni partecipante sarà consegnata una radioguida, per garantire a tutti delle visite appaganti e senza sovrapposizione di voci e rumori. La radioguida dovrà essere restituita al termine delle visite previste.
Gli auricolari da utilizzare con la radioguida sono riutilizzabili e personali e possono essere acquistati nel momento in cui viene consegnato in uso il ricevitore.

 
    COSTI    

1) Quota di partecipazione: euro 20,00 per equipaggio, interamente destinati alle finalità 2019/2020 dell’associazione. La quota comprende: o tre barattoli di marmellata o un cappellino o una maglietta (specificare la taglia nella scheda iscrizione) a scelta.

2) Costo dell'incontro: euro 38,00 a camper + euro 63,50 a persona. L’importo comprende: campeggio di Firenze per due notti; servizio pullman a/r Vinci e Impruneta, visita guidata di Certaldo, entrata Palazzo Pretorio, Casa del Boccaccio, Museo Leonardiano e Certosa di Firenze; utilizzo radioguide.
L’importo non comprende tutto quello che non è esplicitamente indicato. A titolo indicativo ma non esaustivo: costi carburante e pedaggi stradali/autostradali.
Menù della cena del sabato: antipasto con prosciutto crudo, mozzarella di bufala, sformatino di zucchine con coccoli e schiacciata (per vegetariani insalata di carciofi e patate); assaggio di tagliatella agli asparagi e di raviolo al ragù bianco (per vegetariani risotto alle verdure); stinco alla birra Pedavena con patate arrosto e insalata (per vegetariani hamburger vegetariano o parmigiana); vino La Palagina (1 bottiglia ogni 4 persone) o una birra Pedavena media, acqua, dolce.

3) Gli importi indicati ai punti 1) e 2), detratti i 30,00 euro a persona di caparra, dovranno essere versati al momento dell'arrivo alla sede del raduno.

 
    CONTATTI    

Per ulteriori informazioni contattare:
- Aldo Bellini e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cell. 3479650592;
- Arance di Natale O.n.l.u.s. e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cell. 3934478391.

 
    NOTA BENE    

Il programma dell'incontro è da considerarsi liberamente accettato e sottoscritto al momento della registrazione on line e/o del versamento della caparra/quota di partecipazione e non è minimamente suscettibile di modifiche da parte dei partecipanti.
L’associazione non si assume alcuna responsabilità per contrattempi, imprevisti, ritardi, variazioni di orari e/o date, insufficiente o mancata prestazione di servizi da parte di persone, collaboratori e agenzie esterne non direttamente dipendenti dall'organizzazione tecnica e logistica dell'incontro.
L'accettazione del programma da parte del capo equipaggio, per sé e per tutti i componenti del suo equipaggio, esonera espressamente l'organizzatore e l’associazione da ogni responsabilità in caso di incidenti, danni e furti che si dovessero eventualmente verificare durante lo svolgimento del raduno.

09.02.2019


 
 

I nostri eventi

Sfoglia i mesi, passa col mouse sui giorni

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
JSN Force template designed by JoomlaShine.com
Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione. Se accetti la loro memorizzazione migliori la tua esperienza.
Info Accetto Rifiuto