Casa dei Bambini dallo Sviluppo Disturbato di Siauliai (Lituania)

La Lituania è una delle tre Repubbliche Baltiche tornate indipendenti nel 1991, dopo tanti anni di dominio sovietico. Il Paese conta circa 4 milioni di abitanti e, nonostante le modeste dimensioni geografiche e demografiche, è rilevante la percentuale di bambini abbandonati.
La Casa dei Bambini dallo Sviluppo Disturbato (in lituano: Sutrikusio Vystymosi Kudikiu Namai), che ha sede a Siauliai in Gatve Vilniaus 303, ospita attualmente circa 70-75 bambini da 0 a 4 anni. E' un edificio composto da piano terreno e primo piano, circondato da giardino.
Il personale dell'Istituto è esclusivamente femminile e si prodiga per assistere i bambini. Tuttavia il rapporto tra un'assistente e i bambini ricoverati è di 1 a 15 e si può facilmente comprendere come una carezza per ciascun bambino sia spesso difficile, per le mille cose quotidiane che ci sono da fare. Il risultato è che spesso i bambini sono affetti, tra l'altro, da ritardi psicomotori proprio perché mancano di stimoli fondamentali nei primi anni di vita.
La Casa dei Bambini non ha aiuti statali e va avanti come può con la solidarietà del prossimo, ma ciò che arriva è sempre troppo poco per le esigenze. C'è bisogno di tutto: vitamine, farmaci pediatrici, vestiario, scarpe.
L'edificio dove i bambini vivono è molto degradato, soprattutto la cucina e gli impianti per la preparazione del cibo. Il servizio sanitario ha prescritto l'assoluta necessità di rinnovare la cucina ma non ha soldi a disposizione.
Grazie ad Arance di Natale sarà possibile ristrutturare la cucina.

 

Siauliai1   Siauliai2

 

 

JSN Force template designed by JoomlaShine.com
Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione. Se accetti la loro memorizzazione migliori la tua esperienza.
Info Accetto Rifiuto